Rubrica: BookShop 2017;

Salve lettori,

eccoci al primo articolo della Rubrica: Bookshop(ping)! In questo mio primo articolo vorrei parlarvi di tutti i libri (fisici) accumulati durante il 2017. Tra regali, auto regali e occasioni sono fiera di aggiungere ben 18 libri alla mia ormai stracolma libreria!

In breve si illustrerò le mie varie aggiunte.

Regali:

 Compleanno: 
Persuasione, Jane Austen (io personalmente, non odiatemi, non amo la Austen e questo regalo è stato a scopo “educativo”);
– Il senso della vita, Irvin D. Yalom (non ho ancora avuto modo di prenderlo in mano, ma promette bene);
Gli effetti collaterali delle fiabe, Anna Nicoletto 
– Gli effetti collaterali dell’amore, Anna Nicoletto (i libri di Anna mi sono stati regalai da mia sorella per Natale ed è uno dei tanti motivo per cui la adoro ❤).

Occasioni: 
Guerra e Pace, Lev L. Tolstoj – Quattro volumi (queste vecchie edizioni di “Guerra e Pace” le ho trovate nascoste sotto uno strato di polvere in un mercatino dell’usato e me ne sono subito innamorata).

Auto Regali (italiano): 
La società segreta letteraria di Sella di Lepre, Pasi Imari Jaaskelainen (non vedo l’ora di leggere questo capolavoro della grande casa editrice Salani);
– 
Il sentiero dei profumi, Cristina Caboni (non so voi, ma io adoro i libri della Caboni);
– Prometto di sbagliare, Pedro Chagas Freitas (con grande ammarezza non sono riuscita a finire questo libro ma solo perchè l’argomento del tradimento mi tocca nel profondo);
– Prima di domani, Lauren Oliver (avvendo letto e amato il libro in lingua originale ero titubante nel leggere la traduzione italiana, ma Piemme Editore ha fatto un’ottimo lavoro);
Lei & Lui, Marc Levy (Levy è uno scrittore che ammiro e seguo da tanto tempo quindi questo libro era innevitabile);
L’universo nei tuoi occhi, Jennifer Niven (La trama promette molto);
– Il labirinto degli spiriti, Carlos Ruiz Zafon (questo scrittore è la garanzia di una buona lettura);

Auto Regali (english):
– All the bright places, Jennifer Nive (libro consigliatissimo sia per i temi trattati sia per lo stille dell’autrice);
Dirty, Kylie Scott (Questo è il primo libro della saga “Drive Bar”, vi dico solo che Kylie Scott sa come divertire i suoi lettori);
– Milk and Honey, Rupi Kaur (questo libro è una meravigliosa raccolta di poesie e so che da breve è uscito anche in italiano,  ma non ho avuto occassione di consultarlo).

Spero che questo primo articolo della rubrica “Bookshop” vi sia piaciuta. Non esitate a commentare e lasciarmi il vostro parere.

With love,

Diana
description description description description description

2 pensieri su “Rubrica: BookShop 2017;

  1. redvalentines ha detto:

    Complimenti per le ottime aggiunte, di tutto il tuo elenco ho letto solo Persuasione, che a me è piaciuto moltissimo. Sinceramente ho paura a fare il conto dei miei… Di solito ne aggiungo a valanghe ma quest’anno è stato “strano”, nel senso che ho letto molto in ebook e questo non ha pesato molto sulla libreria fisica.
    Per questo 2018 però ho deciso di fare un fioretto, ossia spero di riuscire a contenere gli acquisti così da poter leggere quello che è già in coda… Chissà se ci riuscirò 😀

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...